Logo WMI Web Marketing per Imprenditori

Web Marketing per Imprenditori

 

SEI UN IMPRENDITORE CHE INVESTE IN WEB MARKETING SENZA OTTENERE I RISULTATI SPERATI?

Hai avuto a che fare con ciarlatani del web o con servizi online della cui INUTILITÀ ti sei accorto solo DOPO averli pagati?

Questa è la pagina che avresti dovuto leggere 16 anni fa
Alessandro Sportelli – Manuel Faè
Corso “Web Marketing per Imprenditori®” - Seconda Edizione -
2,3,4,5 Febbraio 2017 - Bologna

La colpa è solo nostra!

Avremmo dovuto scrivere queste righe tanti anni fa per fare in modo che le aziende riducessero al minimo gli errori, imparassero a riconoscere i ciarlatani e investissero il proprio denaro per le attività online con cognizione di causa.

Il problema è che al tempo, avevamo appena iniziato ad occuparci di web marketing e non potevamo essere pronti per spiegarti ciò che stai per leggere.

Oggi (dopo 16 anni di studio e esperienza nel web marketing strategico nelle nostre aziende e in quelle dei nostri clienti), siamo in grado di spiegarti, per la prima volta in assoluto, ciò che devi davvero sapere per:

  • Investire correttamente nel marketing online per incrementare clienti, fatturato e margini
  • Individuare in fretta chi fa proclami sensazionalistici e promesse di guadagni facili con le attività online, evitando di sprecare ancora soldi e tempo

Il più delle volte, gli imprenditori che incontriamo e che vogliono investire online per rendere efficace la presenza della propria azienda sul web, sono confusi.

Sono confusi perché, pur avendo intuito che internet rappresenta un’opportunità (osservando ad esempio le iniziative dei concorrenti o acquisendo informazioni da colleghi, amici, formatori e presunti esperti del settore) e nonostante abbiano investito tempo e denaro in siti web, blog, campagne online come era stato loro suggerito, non hanno ottenuto i risultati sperati (o che qualcuno aveva loro promesso…).

Questo è motivo di frustrazione poiché a nessun imprenditore piace buttar via denaro senza nemmeno comprendere in cosa esattamente abbia sbagliato, cosa non abbia fatto o cosa ancora gli sfugga.

E’ quella frustrazione che porta a pensare che “il web marketing non funziona”. E come dar loro torto? 

E’ la stessa frustrazione che probabilmente ti fa chiedere:

“Come mai, nonostante io abbia fatto le stesse cose che hanno fatto gli altri, la mia azienda non ottiene risultati e la loro si?”

IN QUESTA PAGINA RISPONDEREMO IN MODO PRECISO A QUESTA DOMANDA.

In merito al tema "come sfruttare internet per la propria attività", c'è molta confusione.

Confusione che è la logica conseguenza del caos informativo intorno al web marketing.

Conosciamo perfettamente la causa perché l’abbiamo abbondantemente vissuta sulla nostra pelle e se la stai vivendo anche tu oggi, è probabilmente dovuto al fatto che ti è noto solo il primo dei 4 differenti livelli di conoscenza del web marketing.

 

I 4 livelli di conoscenza del web marketing

I 4 livelli di conoscenza del web marketing sono:

  • Strumenti
  • Tattiche
  • Strategie
  • Metodo

Durante questi 16 anni abbiamo percorso tutti i livelli, partendo dagli strumenti.

Nei primi anni 2000, abbiamo iniziato a studiare quelli che noi definiamo STRUMENTI WEB: i siti, i blog, i motori di ricerca, i social network, l’email marketing, la pubblicità online ecc.

A dire il vero, in quel periodo i social network non esistevano e Mark Zuckerberg, creatore di Facebook, non era neanche maggiorenne :-).

E mentre Zuckerberg era a scuola a fare gli aeroplanini di carta, noi studiavamo come posizionare i siti su Google al fine di intercettare clienti.

A quel tempo “fare web marketing” equivaleva sostanzialmente a creare siti web e farli uscire tra i primi risultati di Google. Per noi questa era l’unica realtà.

Lavoravamo in vari ambiti come vendita online di camere di hotel, vendita di prodotti per il benessere, noleggio auto a lungo termine, vendita e noleggio fotocopiatrici, acquisizione clienti nel settore immobiliare, campagne nel settore mutui e finanziamenti, arredamento, vendita software per la gestione documentale… insomma non ci annoiavamo.

Fu allora che sperimentammo con soddisfazione le prime campagne di acquisizione potenziali clienti. Parliamo di specifiche TATTICHE, oggi conosciute col termine “lead generation”.

Credevamo di essere già “arrivati” e di aver capito tutto del web marketing e di non poter imparare più nulla di nuovo.

<

Chi mai avrebbe pensato che per comprendere sul serio cosa sia e come funzioni il web sarebbero dovuti passare altri di 10 anni?

Un brutto giorno abbiamo dovuto forzatamente prendere coscienza che qualcosa ci sfuggiva. Abbiamo dovuto mettere in discussione le presunte certezze apprese qualche tempo prima.

Perché? Cos’era successo?

Semplice, le TATTICHE (che ritenevamo universali) per alcune aziende portavano risultati fantastici e per altre NON FUNZIONAVANO PER NIENTE!

Fu quello il momento in cui intuimmo chiaramente che “il web marketing è una scienza, non un’accozzaglia di strumenti”: in alcuni casi, NON bastava esser ben posizionati sui motori di ricerca poiché la gente NON cercava ciò che l’azienda offriva.

Bel problema vero?

Questo capitava ad esempio nel caso di prodotti e servizi nuovi che non esistevano prima.

Se la gente non li conosceva, come poteva cercarli?

Ricorda che parliamo di un periodo in cui circa 10 Italiani su 100 erano collegati ad internet (ora sono circa 70 su 100).

Come fare ad intercettare i potenziali clienti che non cercano i prodotti che abbiamo da vendere?

Abbiamo dovuto cercare la risposta a questa domanda modificando il nostro punto di vista circa il web marketing:

  • dalla visione molto limitata dell’uso di STRUMENTI e TATTICHE, a quella dello studio dei cosiddetti processi di vendita online (online sales funnel).

Era necessaria una STRATEGIA di vendita online che considerasse non solo le tattiche relative al sito web e all’acquisizione di traffico, ma l’intera “porzione di web” utilizzata dal potenziale cliente per acquisire informazioni su aziende, prodotti e professionisti e che in molti casi non era sotto il nostro pieno controllo.

Inoltre, la STRATEGIA doveva tenere in considerazione il più possibile anche tutto ciò che accadeva OFFLINE, avendo diverse volte appurato che tutte le azioni di pubblicità e relazioni pubbliche offline potevano influire sui risultati online (e viceversa), esattamente come il passaparola.

Ci siamo messi alla ricerca di una strategia di vendita e acquisizione clienti online che potesse ben adattarsi a tutti i casi e, con l’avvento di Facebook in Italia, credevamo di esserci molto vicini.

Era il 2009. Facebook ci permetteva, di intercettare quella che per primi in questo ambito abbiamo definito DOMANDA LATENTE, cioè chi non cerca i nostri prodotti sui motori di ricerca, ma potrebbe esserne interessato per via dei propri interessi, passioni, problemi, abitudini, gusti, professione, ecc.

Le prime sperimentazioni andarono molto bene e la strategia adottata funzionò, ma solo in alcuni casi… ripetiamo, solo in alcuni casi...

Sperimentammo ancora una volta sulla nostra pelle (e sulle nostre aziende) come una strategia ottima per un’azienda, potesse rivelarsi assolutamente fallimentare per un’altra, ciò che probabilmente hai sperimentato anche sulla tua pelle.

In altre parole, ci fu definitivamente chiaro che ad ogni singolo progetto doveva corrispondere una strategia specifica e personalizzata.

Perché una sola strategia (o sistema) di web marketing non può andar bene per tutti?

Il motivo è davvero semplice.

Pensa ad esempio, all’ultima volta che hai deciso di acquistare una vacanza o un paio di scarpe o un’assicurazione e rispondi alle seguenti domande:

  • La tua decisione all’acquisto è stata identica per ogni differente prodotto?
  • Hai impiegato lo stesso tempo per decidere di acquistare prodotti tra loro molto differenti?
  • Hai avuto bisogno delle medesime informazioni prima di acquistare prodotti cosi differenti?
  • Avevi bisogno del medesimo grado di fiducia nel venditore?
  • L’acquisto richiedeva sempre lo stesso “impegno”?

La risposta a queste domande è ovviamente NO.

Il motivo per cui la stessa strategia di vendita online non può adattarsi a tutti i casi è molto semplice:

  • LA GENTE NON ACQUISTA SEMPRE TUTTO ALLO STESSO MODO e “percorrendo” sempre il medesimo processo decisionale.

E’ questa la risposta (che ti avevamo promesso) alla domanda: “Come mai nonostante faccia come mi hanno detto (o come fanno) gli altri, non ottengo i loro stessi risultati?”.

Semplice: perché i tuoi clienti acquistano in modo diverso da quelli degli altri.

Se il processo decisionale che ti porta ad acquistare una casa è differente da quello che ti consente di acquistare una camicia, per quale strano motivo dovresti tentare di vendere online una casa e una camicia allo stesso modo?

Insomma, sbagliavamo perché osservavamo il web “con gli occhi dei venditori”. Invece dovevamo guardarlo “con gli occhi dei CLIENTI”, soprattutto perché a differenza della vendita offline, non avevamo la possibilità di relazionarci direttamente e di persona con i clienti potenziali.

Il dover studiare i processi di acquisto dei clienti online (e non quelli di vendita), ci ha portati ad individuare il METODO UNICO che ci permettesse di elaborare strategie di web marketing specifiche per ogni azienda e basate sui differenti processi decisionali di acquisto.

Abbiamo chiamato questo metodo (e non a caso)… ConnectionFunnel®

 

In cosa consiste il ConnectionFunnel®?

Non c’è nessun trucco o particolare segreto da svelare.

Il metodo CONNECTIONFUNNEL® è molto lineare e si suddivide in 2 principali macro-fasi:

  1. Studio del processo di acquisto tipico del cliente (diverso per ogni azienda/prodotto).
  2. Elaborazione della strategia specifica di web marketing sulla base del processo di acquisto del cliente.

Il piano strategico poi, in funzione della tipologia di azienda, della domanda di mercato in cui opera e delle specifiche esigenze e obiettivi si suddivide in ulteriori 3 fasi:

  1. Clienti
  2. Consapevolezza
  3. Latenza

I 4 livelli di conoscenza del web marketing: Strumenti, Tattiche, Strategie (o Sistemi) e Metodo.

Il motivo per cui sarebbe stato utile poter leggere  questa pagina 16 anni fa, è che l’approccio al web marketing dovrebbe iniziare dal METODO, SEMPRE!

Invece, ancora oggi (come quando abbiamo iniziato noi) accade l’esatto contrario e tutta la formazione e informazione di settore si concentra su ciò che agli imprenditori interessa meno: gli STRUMENTI.

I 4 livelli di conoscenza del web marketing possono essere sintetizzati in:

  1. Strumenti web. Devono essere scelti in funzione di strategie e tattiche. Non sono di certo ultimi per importanza, ma sono semplicemente ultimi nella pianificazione della strategia. Gli strumenti non sono la strategia.
  2. Tattiche. Sono azioni specifiche, definite dalla strategia, che vedono l’utilizzo di particolari strumenti al fine di raggiungere obiettivi “intermedi”. In altre parole sono i pezzi che compongono il puzzle per arrivare all’obiettivo finale. Ad esempio, la lead generation è una tattica i cui effetti (lead) sono facilmente misurabili.
  3. Strategia. Definito l’obiettivo, la strategia è l’insieme delle tattiche che sono necessarie al suo raggiungimento. E’ il tipico caso dei cosiddetti “sistemi” di acquisizione clienti specifici per alcune tipologie di aziende. Le aziende tra loro simili possono in alcuni casi partire da una strategia già sperimentata e collaudata in precedenza da altre imprese dello stesso settore (visto che i processi di acquisto dei clienti per determinati prodotti potrebbero presentare importanti similitudini). La stessa strategia non può però essere utilizzata per aziende tra loro differenti, che vendono prodotti diversi e operano in settori diversi, poiché i clienti non acquistano allo stesso modo. Le macro-fasi del processo di acquisto sono le stesse, ma differiscono nei dettagli. Di conseguenza il metodo ci aiuta a individuare la strategia migliore per ogni singolo caso.
  4. Metodo. Il metodo serve ad elaborare la strategia e si compone di 2 fasi: analisi ed elaborazione della strategia. Parliamo di analisi del mercato (domanda e concorrenza) e del processo di acquisto tipico dei clienti e, infine, elaborazione della strategia. Quando conosci il metodo sai che esistono diversi modi per raggiungere l'obiettivo e che sono scollegati dagli strumenti web specifici ma, soprattutto, non è la strategia che dipende dagli strumenti, ma l'esatto contrario.

Nel migliore dei casi fino ad oggi ti sei imbattuto in informazioni e formazione relativa in particolare alla punta dell’iceberg (gli strumenti web).

Hai certamente notato che gran parte dei corsi di web marketing (spesso anche molto buoni) spiegano come utilizzare gli strumenti, come creare sito e blog, come fare campagne su Facebook e Google, come utilizzare efficacemente le email, ecc.

Se hai fatto corsi del genere, non è di certo un errore.

Più raramente si trovano informazioni che riguardano una strategia, un sistema di web marketing specifico per le aziende del tuo settore. In alcuni casi, cioè quando il sistema è ben rodato, testato e collaudato, potresti fermarti qui. Potrebbe essere infatti una buona idea testare strategie che hanno funzionato per aziende che vendono il tuo stesso prodotto, poiché la strategia si baserà su un processo di acquisto simile.

Utilizzare una strategia già pronta è decisamente più semplice che crearne una nuova ad hoc poiché, se funziona, non dovrai fare altro che “seguire le istruzioni”.

Se invece non esiste già una strategia di web marketing specifica per le aziende del tuo settore, oppure ne hai già provate con scarsi risultati, allora gli strumenti web non hanno colpa.

Il problema che devi risolvere è a monte e consiste in: ELABORARE LA TUA STRATEGIA DI WEB MARKETING.

E questo è il problema che risolviamo con il Corso di Web Marketingper Imprenditori®, in cui per la prima volta nella storia del web marketing in Italia si parla solo ed esclusivamente del METODO per elaborare STRATEGIE specifiche, [che è davvero l’unico argomento che dovrebbe interessare direttamente l’imprenditore, visto che tutto il resto può anche esser delegato] e che nessuno tratta.

E’ questo il motivo per cui il corso è innanzitutto per imprenditori.

In questo corso, non tecnico, spieghiamo il DNA del web marketing, il livello FONDAMENTALE di conoscenza del web marketing, cioè quello che l’imprenditore dovrebbe sapere per assumere il controllo. Non si tratta alcun argomento tecnico come la creazione di campagne, di siti web, l'uso di software per l'invio di email, ecc.

Prima di andare avanti però ti dobbiamo mettere in guardia da una scomoda verità.

Il Web Marketing non fa Miracoli!

Il web marketing, da solo, non fa miracoli. Il web marketing funge da “amplificatore”, cioè valorizza ciò che tu già fai di buono e ti aiuta ad incrementare i risultati che la tua azienda è già nelle condizioni di ottenere.

Il web marketing non trasforma i tuoi prodotti, non rende più buoni i tuoi concorrenti, non elimina le recensioni negative (o meglio, non dovrebbe farlo), non rende migliori i tuoi venditori, non soddisfa i clienti insoddisfatti.

Fare web marketing in alcuni casi equivale a mettere il TURBO alla tua azienda. Mettere il turbo ad una Porsche non equivale a mettere il turbo ad una Panda senza ruote.

Prima di spendere denaro in web marketing, tieni bene in considerazione i seguenti 5 "REQUISITI":

  1. Focus. Negli anni abbiamo appurato che le aziende ben focalizzate, che godevano cioè di un buon posizionamento di mercato, ottenevano maggiori ritorni a parità d’investimenti rispetto alle aziende indifferenziate.
  2. Prodotti di qualità e buona reputazione. Se non sai fare bene il tuo lavoro, non soddisfi i tuoi clienti, i tuoi prodotti non sono di qualità e hai una pessima reputazione, il tuo problema non è il web marketing.
  3. Sai vendere offline. Le attività di lead generation online hanno spesso come obiettivo l’acquisizione dei dati dei potenziali clienti che esprimono interesse per un certo prodotto e in fine di fissare un appuntamento telefonico o di persona. Per questa semplice ragione all’acquisizione dei clienti online deve seguire un’adeguata strategia di vendita offline. 
  4. Tempo, denaro, risorse umane. Fare web marketing non è gratis e se non disponi di tempo e/o denaro da investire, non aspettarti miracoli.
  5. Deve esistere domanda/mercato (per le nuove aziende). Il principale motivo della chiusura delle startup è: la gente NON HA BISOGNO di ciò che offrono. Sono sempre più frequenti purtroppo i casi di startup che non fanno i compiti a casa e, prima di nascere e investire in web marketing, non fanno un’attenta analisi della domanda.

Il web marketing da solo non fa miracoli, anche se probabilmente fino ad oggi hai sentito dire il contrario.

Se la tua azienda ha altri problemi, la soluzione non è il web marketing e quindi questo corso NON ti è utile.

 

Le piaga del Web Marketing per Imprenditori

Il principale problema che impedisce all’imprenditore di ottenere risultati dal web marketing è:

l’assenza di consapevolezza.

Molti imprenditori intuiscono che il web marketing potrebbe rivelarsi un’opportunità, ma non sanno esattamente cosa gli serve e, di conseguenza, si mettono in moto per cercare qualcuno che sappia utilizzare "certi strumenti web" che loro hanno sentito dire esser fondamentali per chiunque...

  • "ma come... non hai ancora una pagina su Facebook?"
  • "Facile vendere online i prodotti che hai in negozio... basta fare un ecommerce..."
  • "i tuoi concorrenti sono su Instagram... devi esserci anche tu"

Non hanno difficoltà a trovare qualcuno che faccia anche un buon lavoro, visto che l’offerta in questo ambito è ormai ENORME, ma non conoscendo le basi del web marketing strategico, anche in questo caso, si affidano al “sentito dire“, oppure ai nomi “più conosciuti“, alle agenzie più importanti, oppure si lasciano consigliare da “qualcuno” (un collega, un amico, ecc.)…“conosci uno bravo che posiziona il mio sito su Google?“.

La causa di ciò è il gap informativo/culturale tra domanda e offerta, tra l’imprenditore che intuisce l’importanza del web e l’agenzia che è specializzata in un certo ambito del web marketing e svolge spesso un ruolo puramente operativo e, come ormai sai, non è detto che un buon utilizzo di alcuni strumenti web possa portare in automatico risultati.

Una cosa è saper utilizzare il trapano, ben diverso è sapere dove e perché va fatto il buco!

In altre parole, l’imprenditore subisce passivamente l’offerta di mercato.

Ciò che oggi spesso accade:

Ecco come dovrebbero andare le cose (l’esatto opposto):

Impara ad acquistare i servizi web con cognizione di causa invece che limitarti a farti vendere qualcosa.

In questo modo darai lavoro alle agenzie migliori, i cui servizi ti serviranno davvero e eviterai di acquistare servizi inutili o, ancor peggio, a imbatterti in truffatori.

Uno degli obiettivi dei 4 giorni della seconda edizione del corso di Web Marketing per Imprenditori è renderti consapevole di cosa davvero serve alla tua azienda per ottenere risultati dal web marketing e come giudicare il lavoro delle agenzie e consulenti a cui deleghi l’operatività.

L’imprenditore deve esser in grado di progettare la strategia di (web) marketing che meglio si adatta al proprio business e deve scegliere gli strumenti web (e quindi i fornitori) in funzione di questa.

Liberati del parere degli altri (basato su non si sa che cosa) e decidi tu autonomamente e con cognizione di causa.

Corso “Web Marketing per Imprenditori®”
Bologna – 2,3,4,5 Febbraio 2017

Il Programma del corso:

Il corso nasce con lo scopo di spiegare agli imprenditori il ConnectionFunnel®:

  • il metodo da utilizzare per elaborare una strategia di web marketing specifica e personalizzata per la propria azienda che si basi sul processo di acquisto tipico del cliente.

Imparerai ad utilizzare la mappa mentale da cui devi partire per dar forma alle strategie di promozione e gestione online della tua attività.

E’ il “metodo di lavoro” frutto di più di dieci anni di esperienza, sudore, errori, risultati, fallimenti e successi nell’ambito dei progetti di web marketing e che utilizziamo quotidianamente per le nostre aziende (e con poche e selezionate imprese clienti di dimensioni e settori molto diversi tra loro).

L’intero programma dei 4 giorni risponde dettagliatamente alle seguenti domande:

  1. Quali caratteristiche deve possedere la tua azienda per ottenere il massimo vantaggio dagli investimenti in web marketing? [Spiegheremo perché se la tua azienda non è "Focalizzata" e/o non sa chiudere le vendite offline, il web marketing potrebbe essere inutile se non addirittura dannoso]
  2. Qual è il percorso mentale che porta il tuo cliente ad acquistare il tuo prodotto? [Vedremo come si analizza il processo di acquisto dei tuoi clienti e perché è il punto di partenza per pianificare la strategia di web marketing]
  3. Come puoi presidiare e agevolare questo percorso utilizzando gli strumenti che il web mette a disposizione (e tenendo in considerazione che esiste anche l'offline)? [Vedremo concretamente quali sono gli strumenti da utilizzare per l'analisi e in quali circostanze usarli]
  4. Come si elabora una strategia basata sul comportamento dei tuoi attuali clienti? [Vedremo come trasformare il processo di acquisto in strategia di vendita online]
  5. Quanti e quali sono gli strumenti web che meglio si adattano alla tua strategia di web marketing e che ruoli svolgono? [Sito web? E-Commerce? Blog? Pagine Social? Campagne Facebook? Pubblicità su Google? Vedremo i ruoli di questi strumenti e i criteri con cui decidere se fanno al caso tuo]
  6. Come e a chi puoi delegare l’utilizzo degli strumenti web (senza farti fregare)? [Capiremo qual è il criterio con cui decidere quali attività svolgere in azienda e quali dare all'esterno]
  7. Come iniziare? Una volta definita la strategia, in quali attività è opportuno investire subito, in quali invece successivamente e perché? [Vedremo come mettere in pratica la strategia per poter avere risultati nel più breve tempo possibile]
  8. In che modo è possibile controllare il processo di acquisto online dei tuoi clienti (quasi al 100%)? [Vedremo perché è fondamentale stabilire una connessione con i potenziali clienti e come farlo]
  9. Come analizzare i casi studio di successo di altri settori e trarne (davvero) vantaggio e idee utili, evitando ulteriori errori? [Decripteremo le strategie di alcune importanti multinazionali e vedremo se e quando possono essere utilizzate anche nella tua azienda] 
  10. Quali sono esattamente i fattori che determinano il successo o il fallimento della tua strategia? [Vedremo i punti cardine che devi sempre tenere in considerazioni per avere il controllo delle tue azioni di web marketing]
 

Multinazionali, PMI e principi di web marketing

Al corso, vedremo anche come le strategie di successo (tra loro molto differenti) adottate da grandi multinazionali come Amazon, Booking.com, Zalando in realtà si basino sugli STESSI PRINCIPI grazie ai quali anche tu potrai costruire la strategia di web marketing della tua azienda, anche se più piccola (o anche se operi in un mercato locale).

Le basi del webmarketing strategico sono le stesse e ciò che cambia per ogni attività è il processo di acquisto tipico dei clienti e la relativa strategia.

Imprenditori ospiti e Casi Studio

Dedicheremo un'intera giornata del corso (l'ultima) ai casi studio.

Saranno nostri ospiti alcuni imprenditori che racconteranno le loro storie e in particolare:

  • Quale fosse il problema/opportunità che avevano nella loro azienda;
  • Come hanno elaborato la strategia di web marketing;
  • Quali risultati stanno ottenendo.

Per ogni caso studio lasceremo spazio al libero confronto al fine di comprendere come è stato applicato il ConnectionFunnel®, quali sono i punti di forza e debolezza e come sarebbe possibile migliorare ulteriormente. Una volta apprese le basi del metodo, potrai dare tu stesso il tuo contributo.

Anche per la seconda edizione, saranno presenti imprenditori di vari settori.

 

WMI® non è un corso, WMI® è un’azienda.

Questo corso di web marketing (specifico per imprenditori) è solo il primo tassello di un progetto molto più ampio, complesso e, soprattutto, ambizioso. E’ questa la ragione per cui, nonostante ognuno di noi gestisca anche altre aziende, abbiamo deciso di creare e amministrare insieme la WMI® srl.

Il web marketing è la nostra prima passione e WMI® nasce per trasformare, dopo così tanti anni di esperienza, questa passione personale in un progetto che perseguirà i seguenti obiettivi:

  1. Insegnare agli imprenditori le basi del web marketing strategico (con questo corso).
  2. Individuare e valorizzare gli operatori del settore, le agenzie e i consulenti davvero bravi, che operano in maniera etica e efficace (così da poterli segnalare agli imprenditori che necessitano supporto).
  3. Individuare e valorizzare le migliori scuole di formazione capaci di formare tecnicamente, sull’uso degli strumenti, le persone che desiderano lavorare in questo settore.

In altre parole, stiamo pianificando una piccola rivoluzione. Sarà facile? No, sarà molto difficile, ma per la pensione ci manca ancora qualche anno :-)

Lo staff di WMI® è attualmente formato da 7 persone:

Lo staff di WMI®

Alessandro Sportelli (docente del corso WMI)

Cofounder e Amministratore della WMI® srl.

Dal 2003 circa mi occupo esclusivamente di web marketing e ho iniziato ad appassionarmene e studiarlo nel 2000.

Oggi amministro 2 aziende che operano nell'ambito dei servizi di web marketing.

Negli anni ho tenuto rubriche di web marketing per alcune riviste e quotidiani nazionali come ad esempio Millionaire e Ilgiornale. Ho fondato prima il forum italiano sul web marketing e poi il progetto Friendstrategy, primo in Italia a trattare la promozione su Facebook con un approccio "progettuale".

Ho realizzato i contenuti del primo corso di marketing su Facebook in Italia, studiato fino ad oggi da più di 1000 aziende, tra cui diverse agenzie di web marketing e operatori del settore.

Da gennaio 2015 è disponibile al pubblico il libro scritto da me, edito da Hoepli e interamente dedicato alla pubblicità su Facebook. E' un libro unico in Italia: il primo a concentrarsi su risultati reali e non, ad esempio, sul banale aumento di fan o click o visualizzazioni. Un semplice libro, solo nel primo anno, ha aiutato circa 6000 imprenditori e professionisti ad approcciare la materia nel modo più corretto e da zero, ottenendo risultati reali per le proprie attività.

Potrei tediarti con una biografia di 100 pagine, ma sarebbe inutile visto che Google sa già tutto di me ;-).

Sono autore insieme a Manuel anche del libro "Il succo del Web Marketing"

Manuel Faè (docente del corso WMI)

Cofounder eAmministratore della WMI® srl. Mi occupo di Strategie di Marketing OnLine da 15 anni.

Ho iniziato neiprimi anni 2000. Per 4 anni sono stato responsabile web marketing del gruppo alberghiero Tivigest di Padova (ora TH Resorts), dove ho progettato e coordinato la realizzazione del primo sito corporate e dei siti dei 14 Hotel e Resort gestiti allora dalla catena alberghiera.

Negli anni successivi, con la mia azienda, ho progettato e coordinato -tra gli altri-  le strategie di marketing online per Boscolo Tours spa, in particolare per isiti B2C dei prodotti Boscolo Gift e Viaggi di Boscolo; sempre come consulente senior ho gestito la strategia dell’advertising onlineper AtaHotels spa di Milano per 2 anni; ho collaborato alla riorganizzazione digitale della presenza online di Villa Crespidello chef Antonino Cannavacciuolo; seguo la strategia dimarketing online di una startup del mercato extra alberghiero (una startup che fattura tanto tanto tanto ogni mese, non di quelle che cercano fondi prima di naufragare…) e curo e seguo direttamente le strategie di vendita on-line B2C per il mercato svizzero di IllyCaffè.

Sono autore insieme a Alessandro anche del libro "Il succo del Web Marketing"

Sara Quinto

Mi occupo di Web Marketing dal 2011. Dal 2013 coordino la gestione operativa degli strumenti secondo il metodo ConnectionFunnel®.
In WMI® sono responsabile progetto e mi interfaccio con il reparto tecnico e i fornitori per le attività legate all’erogazione dei servizi. 

Gilda Pellegrino

Mi sono laureata nel 2013 in Traduzione e Interpretariato e dopo un Master in Tourism Quality Management ho iniziato ad occuparmi di Content Marketing.
Anche per WMI® curo la parte dei contenuti e le attività social.

Francesca Docali

Lavoro nel mondo del marketing da circa 10 anni. Coordino progetti di web marketing per importanti realtà, specie in ambito formativo.
In WMI® sono responsabile delle pubbliche relazioni e del customer care.

Nicola Melillo

Sono il più spendaccione! Ogni mese spendo per conto dei nostri clienti centinaia di migliaia di euro in campagne su Google, Facebook, Linkedin. In altre parole, sono da 5 anni l'advertising specialist del gruppo.
Per WMI® curo quotidianamente la gestione delle campagne online.

Nicola Modugno

Trasformo le strambe idee di Alessandro e Manuel in "codice"! Sono il Web Developer & API Integrator del team.
Per WMI® coordino lo sviluppo tecnico dei siti, blog e app. 

Per chi è pensato questo corso

Il corso è dedicato ad aspiranti imprenditori oppure a chi ha già un’azienda tradizionale, un’agenzia o uno studio professionale e desidera imparare a pianificare la propria strategia di web marketing evitando errori.

Consigliato anche ad operatori del settore, agenzie, consulenti di web marketing che desiderano comprendere come poter supportare gli imprenditori nell’individuazione della strategia più adatta.

A chi NON è consigliato

NON è un corso per chi è alla ricerca di opportunità di guadagno online, guadagnare da casa, ecc.

Non insegniamo a sbarcare il lunario creando infoprodotti di dubbia qualità da vendere online.

Non è possibile comprendere, elaborare e controllare la strategia di web marketing della propria azienda senza esser in grado di utilizzare un pc, navigare online, effettuare ricerche su Google, acquistare online, prenotare una vacanza online, pagare un acquisto con paypal o carta di credito, utilizzare le funzioni basilari di un social network. Non è un corso di alfabetizzazione informatica, quindi, NON è consigliato agli imprenditori e alle persone che non sono in grado di utilizzare internet per la loro vita quotidiana, personale e professionale.

 

C’è un problema: al corso devi ragionare.

Questo corso NON ti spiega come copiare e incollare ciò che fanno gli altri.

Purtroppo non è facile, non si balla e non si salta.

In questo corso si fa una sola cosa: si ragiona.

Il progresso non è altro che un processo innescato da chi ha il coraggio di mettere in discussione il passato (dopo averlo studiato, digerito, e vissuto). Al lato opposto c’è il “copia e incolla” o effetto pecora, cioè il tipico approccio dei mediocri che prendono per buono, per legge immutabile e per verità universale ciò che sentono dire da presunti guru, da pseudo autorità, dai mass media, senza mai chiedersi realmente “perché”.

“Perché?” sarebbe spesso l’unica domanda intelligente da porsi.

Il corso Web Marketing per Imprenditori® è solo per chi ha davvero voglia di usare il cervello per ragionare autonomamente.

Ancora una volta, non c'è nulla da copiare e incollare, anzi è l'esatto contrario.

Il nostro obiettivo è insegnarti a RAGIONARE in merito al marketing on-line per elaborare le strategie di WEB MARKETING che si adattano perfettamente al tuo caso specifico che si suppone tu conosca meglio di noi (e se così non è, ci sono altri problemi)

Non è una scatola di costruzioni lego con le istruzioni.

Web Marketing per Imprenditori® insegna a PROGETTARE le costruzioni lego.

Tu ti senti pecora o preferisci ragionare con la TUA testa?

A Febbraio 2017 per 4 giorni a Bologna

La seconda edizione del corso si terrà il 2,3,4,5 Febbraio 2017 a Bologna, presso lo Zanhotel Center Gross in via Saliceto 8, 40010 Bentivoglio.

Saranno 4 giornate full immersion in cui staremo insieme dalla mattina alla sera anche durante i coffee break e i pranzi (compresi nel costo del corso).


 

Garanzia soddisfatti o rimborsati al 100%

Riteniamo semplicemente inaccettabile che un nostro cliente sia insoddisfatto. Questo non vuol dire che siamo particolarmente buoni d'animo, ma semplicemente non siamo così stupidi da permettere che un cliente non sia contento di noi.

A noi piace che TUTTI i clienti parlino benissimo di noi, dal più piccolo acquirente del corso, all'azienda che usufruisce dei nostri servizi e consulenza. Non ci concediamo alternativa perché conosciamo fin troppo bene il valore del passaparola dei clienti soddisfatti (argomento che trattiamo ampiamente in questo corso), lo stesso passaparola che probabilmente ha portato te a visitare questa pagina.

E' questo il semplice motivo per cui siamo disposti a rimborsare al 100% il costo dell'iscrizione a chi, entro il termine dell'ultima giornata di corso, dovesse ritenere non faccia al caso suo.

Non si tratta di chissà quale strategia di persuasione. Semplicemente se non sei contento di noi non puoi essere nostro cliente, stop.

Questo corso non serve a vendere consulenza

Siamo “anziani” del settore :-)

Sappiamo bene che spesso i corsi di formazione per gli imprenditori non sono altro che “prodotti civettastrumentali alla successiva vendita di consulenza. E’ una delle ragioni per cui, come tutti i prodotti civetta, hanno anche un prezzo civetta e servono a evidenziare un problema senza insegnarti la soluzione completa.

Noi NON vendiamo consulenza per il semplice motivo che non siamo nelle condizioni di poter operare con più aziende di quelle con cui già collaboriamo e che non dispongano di un budget minimo di 50.000,00 euro l'anno. In altre parole, non accettiamo nuovi incarichi.

E’ questa la ragione per cui quando gli imprenditori ci chiedono supporto, abbiamo l’abitudine di segnalare (quando possibile) professionisti di fiducia che possano aiutarli al nostro posto, o declinare (nostro malgrado) l'invito.

Non c’è nessuna sorpresa.

In questo corso ti diremo TUTTO ciò che sappiamo sul web marketing e ti metteremo nelle condizioni di diventare il più possibile autonomo nella comprensione e realizzazione della strategia per la tua azienda.

 

Prezzi, pagamenti e condizioni riservate agli iscritti

Tra pochi giorni, lanceremo ufficialmente la Seconda Edizione del Corso WMI.  

Sarà un corso della durata di 4 giorni consecutivi (pranzi e coffee break sono compresi) per apprendere dettagliatamente il ConnectionFunnel®, cioè il metodo che da anni utilizziamo per noi e per i clienti che supportiamo direttamente in tutte le attività di marketing online e per vedere analizzate nel dettaglio le strategie di web marketing dei case study (raccontate durante il corso dagli imprenditori stessi).


Lascia i tuoi dati nella form in basso per avere la possibilità di preiscriverti e conoscere le condizioni riservate. Ti avviseremo per email all'apertura delle PREISCRIZIONI AGEVOLATE.