Caso studio settore Organizzazione eventi

Babby Bike per Team for Children ONLUS: l’evento solidale divenuto simbolo del Natale padovano

Babby Bike per Team for Children ONLUS: l’evento solidale divenuto simbolo del Natale padovano
Settore
Organizzazione eventi
Canale di vendita
Offline
Mercato
Locale

DESCRIZIONE AZIENDA

Team for Children ONLUS è un’associazione privata fondata a Padova nel 2009 che collabora con i medici del reparto di Oncoematologia Pediatrica dell’Ospedale di Padova, fornendo materiale didattico, sostenendo l’acquisto di materiale elettromedicale, finanziando contratti di lavoro di medici oncologici e sostenendo psicologicamente ed economicamente le famiglie dei bambini e dei ragazzi malati.

I sostenitori di Team For Children Onlus in Italia sono numerosi. Più del 90% dei fondi raccolti provengono dal sostegno dei privati cittadini, da collaborazioni con aziende selezionate e da eventi e manifestazioni come i Babby Bike: una pedalata di solidarietà alla Vigilia di Natale che colora di rosso le strade della Provincia di Padova.


SITUAZIONE DI PARTENZA: PROBLEMATICHE E OBIETTIVI

L’idea di realizzare la manifestazione nasce per gioco da un gruppo di amici denominato “il Gruppo Vacanze” il 24 dicembre 2011 e si trasforma in una vera e propria manifestazione a scopo benefico negli anni successivi, da una partecipazione iniziale di 13 persone, la manifestazione si moltiplica di anno in anno sino a raggiungere il migliaio di partecipanti nel 2015.

Gli ingredienti vincenti della manifestazione sono sempre gli stessi: 
  • il target più ampio possibile, in quanto l’evento è adatto a chiunque voglia divertirsi;
  • la pedalata con la propria bicicletta di circa 20 km la vigilia di Natale;
  • il vestito da Babbo Natale, acquistato a € 10,00 (donazione) presso l’organizzazione dell’evento;
  • tutti i soldi raccolti vengono devoluti in beneficienza a favore dell'associazione.
Gli organizzatori iniziano la collaborazione con la nostra azienda nel 2016 quando si sono resi conto che:
  • l'interesse era alto, ma le donazioni erano in diminuzione (si riutilizzava il vestito o i gadget dell'anno precedente);
  • i partecipanti iniziavano ad essere bene o male sempre gli stessi e il trend in crescita stava calando;
  • mancanza totale di capacità programmatica (quanti vestiti acquistare, quanto tempo prima, etc);
  • totale mancanza di qualsiasi informazione e contatti e quindi la mancanza di contatto con le persone che partecipavano.


STRATEGIA 

La nostra strategia è stata di fatto pianificata e messa in atto ad ottobre del 2016, quindi a ridosso dell'edizione di quell'anno, con un analisi accurata attraverso il “Termometro” del prodotto "Vestito", che significava quindi la donazione di € 10,00 e la partecipazione all'evento, rilevando come punti di forza un grande coinvolgimento emotivo, una scarsa necessità di urgenza e un basso livello di rischio e di fiducia.

Il primo step è stato quello di capitalizzare da subito i partecipanti in essere avviando una strategia invisibile che iniziasse a ottobre per proseguire l'anno successivo: ecco allora la registrazione dei contatti nel momento della conversione (acquisto del "pacco vestito") attraverso il sito web (online) e grazie a dei moduli digitali appositamente consegnati ad ognuna delle 20 prevendite fisiche (offline), campagna di email marketing e newsletter, referral ad amici, appuntamenti primaverili ed estivi, concorso a premi web con foto varie finalizzate anche alla riprova sociale, alla testimonianza e al passaparola, spingendosi sempre più verso una strategia complementare di monetizzazione.

Con investimenti minimi, analizzando passo passo e applicando i correttivi dove necessario, sono stati gestiti tutti i punti di connessione possibili online (sito web, social media, mail marketing, gruppi whatsapp, concorsi online) e offline (eventi, prevendite), sfruttando l'acquisizione di informazioni e facendo riferimento a contenuti principalmente sociali, autorevoli, dimostrativi.

Il calendario dell'avvento nei giorni di dicembre con un video al giorno di squadre sportive, personaggi famosi e giornalisti è stato il punto di forza nello sviluppo della strategia per la domanda consapevole specifica (Riferimento), mentre per la domanda latente e consapevole generica si è lavorato online con Facebook e Instagram Advertising, sfruttando però molto la “scoperta” offline come volantini, banner pubblicitari, banner stradali, comunicati stampa.


RISULTATI

AI risultati reali sono stati percepiti da subito nelle edizioni successivi con:
  • +30% nuovi utenti
  • +28% nuove sessioni sul sito web
  • +280% copertura organica delle pubblicazioni sui social media
  • +195% di nuovi lead nel database generale dei partecipanti (230 nel 2016, 742 nel 2017, 1453 nel 2018).
Ma i numeri che davvero contano sono l'andamento in continua crescita dell'evento che si sta consolidando su percentuali del:
  • +32% di coinvolgimento all'evento
  • +25% di donazione economica netta 

Con oltre 2.500 partecipanti e € 30.000 donati, l'edizione del 2018 si è attestata la migliore di sempre con un totale negli anni di oltre € 110.000 di donazione a favore della ONLUS.

Vuoi saperne di più su Matteo Turetta, il Connection Manager che ha ottenuto questi risultati?

Guarda il profilo  

Matteo Turetta


Matteo Turetta
Titolare presso TT Innovazione
 7 recensioni
Italia Veneto Padova

Desideri contattare Matteo Turetta?

Compila il modulo seguente.
Matteo Turetta riceverà direttamente la tua richiesta e ti contatterà in tempi brevi.
 

Errore: